Malaria: allo studio un nuovo farmaco dalla doppia azione

23 novembre 2011 - Appartiene alla classe delle imidazolopiperazine e dagli studi condotti sembra agire sia nello stadio epatico che in quello ematico dell'infezione malarica. Inoltre, essendo una molecola nuova non andrebbe incontro ai noti problemi di resistenza. Gli esperimenti- condotti dal Genomics Institute of the Novartis Research Foundation (GNF) assieme a The Scripps Research Institute- sono stati dapprima effettuati in vitro, su cellule epatiche coltivate in laboratorio e poi in vivo, su cavie di laboratorio. In questa fase la somministrazione del nuovo farmaco sembra aver conferito una completa protezione contro l'attacco del parassita malarico nei confronti del fegato e sarebbe stata più efficace di altre molecole, attualmente in commercio, anche nella fase ematica.

Fonte: Science Express, 17 novembre 2011.

Approfondimento: Rischio malaria

Trovi interessante questa pagina? Condividila su Facebook!

Planisfero e Schede paese

Aggiornamento in tempo reale della situazione sanitaria dei paesi del mondo. Schede Paese e Alert sanitari

Scopri i dettagli »

Scarica l'app TravelClinic

Porta la Travel Clinic CESMET sempre con te. L’applicazione che ti informa nei tuoi viaggi nel mondo.

Scopri i dettagli »

La TH Card

Assistenza medica 24/h in ogni parte del Mondo in costante collegamento con la tua Travel Clinic di fiducia.

Scopri i dettagli »

Prenota un appuntamento

Per prenotare una visita, prendere un appuntamento per una vaccinazione, informazioni sui servizi.

Scopri i dettagli »