Il punto sulla MERS-CoV

15 Aprile 2016 - In base ad un'indagine condotta per valutare il livello di disinformazione circa la Sindrome Respiratoria del Medio Oriente (MERS) nella comunità, è venuto fuori che molti individui hanno le idee poco chiare su quelle che sono le vie di trasmissione e prevenzione della malattia. Alla luce dei risultati, i funzionari della sanità dicono che sia necessaria una maggiore sensibilizzazione della popolazione sul rischio di un'infezione per la quale a partire dal 23 marzo, l'OMS ha notificato 1698 casi confermati in laboratorio (di cui almeno 609 decessi dal settembre 2012). La maggior parte dei casi si sono verificati nella penisola araba; il Paese in cui se ne sono verificati di più è l'Arabia Saudita dove il virus ha fatto la sua comparsa nel 2012. Altri casi confermati si sono verificati in molti altri paesi mediorientali quali, Giordania, Kuwait, Oman, Qatar, Emirati Arabi, Yemen e Libano. Casi sporadici sono stati riportati anche in paesi del nord Africa, (Tunisia, Egitto, Algeria), in Malesia e nelle Filippine, negli Stati Uniti e in diversi paesi dell’Unione europea (Francia, Germania, Regno Unito, Olanda e Grecia). In Italia un caso confermato è stato riportato lo scorso anno. I sintomi dell'infezione virale sono: tosse, mancanza di respiro, febbre o vomito e sintomi gastrointestinali ed il periodo di incubazione medio è di 5 giorni. Non esistono terapie antivirali specifiche per il virus che causa la MERS. Le raccomandazioni per evitare il contagio per i viaggiatori diretti nella penisola arabica sono le seguenti: lavare frequentemente le mani con acqua e sapone, evitare il consumo di carne poco cotta e latte non pastorizzato, in particolare di quella di cammello, evitare i contatti non necessari con gli animali ed in particolare con i cammelli, che costituiscono il principale serbatorio infettivo del virus, consumare frutta e verdura solo se ben lavata. Nonostante la MERS non rappresenti ancora un’emergenza sanitaria internazionale, è una malattia da tenere sotto stretta sorveglianza e nulla vieta che possa sconfinare verso altre mete. 
 

Trovi interessante questa pagina? Condividila su Facebook!

Planisfero e Schede paese

Aggiornamento in tempo reale della situazione sanitaria dei paesi del mondo. Schede Paese e Alert sanitari

Scopri i dettagli »

Scarica l'app TravelClinic

Porta la Travel Clinic CESMET sempre con te. L’applicazione che ti informa nei tuoi viaggi nel mondo.

Scopri i dettagli »

La TH Card

Assistenza medica 24/h in ogni parte del Mondo in costante collegamento con la tua Travel Clinic di fiducia.

Scopri i dettagli »

Prenota un appuntamento

Per prenotare una visita, prendere un appuntamento per una vaccinazione, informazioni sui servizi.

Scopri i dettagli »