Identificato in Tanzania un nuovo virus della rabbia

19 marzo 2012 - La scoperta è avvenuta in seguito alla cattura di uno zibetto, un mammifero delle praterie africane, che aveva attaccato e morso un bambino in visita al Serengeti National Park. L'episodio risale al 2009, ma solo ora gli scienziati hanno annunciato l'identificazone del nuovo virus. Si tratta dell'Ikoma virus, appartenente alla  famiglia dei Lyssavirus, agenti eziologici della rabbia. La scoperta ha generato sorpresa tra gli studiosi e gli epidemiologi, considerando che da più di 10 anni non veniva segnalata la malattia nel parco e intorno ad esso nel raggio di 30 km.
Fonte: Anna Tomasulo, Boston University School of Public Health, MPH- 15 marzo 2012

Trovi interessante questa pagina? Condividila su Facebook!

Planisfero e Schede paese

Aggiornamento in tempo reale della situazione sanitaria dei paesi del mondo. Schede Paese e Alert sanitari

Scopri i dettagli »

Scarica l'app TravelClinic

Porta la Travel Clinic CESMET sempre con te. L’applicazione che ti informa nei tuoi viaggi nel mondo.

Scopri i dettagli »

La TH Card

Assistenza medica 24/h in ogni parte del Mondo in costante collegamento con la tua Travel Clinic di fiducia.

Scopri i dettagli »

Prenota un appuntamento

Per prenotare una visita, prendere un appuntamento per una vaccinazione, informazioni sui servizi.

Scopri i dettagli »