HIV: l'importanza di risalire al momento del contagio

21 gennaio 2011 - HIV: l’importanza di risalire al momento del contagio

Finora i medici riuscivano a risalire al momento del contagio da HIV solamente fino a circa otto settimane dalla trasmissione. Con un nuovo metodo si può definire un valore soglia oltre il quale si sa, con una certezza del 99%, che l'infezione è avvenuta da oltre un anno.

Essere a conoscenza del momento del contagio è molto importante per per valutare quanto veloce sia progredita la malattia e stabilire il momento in cui iniziare la terapia retrovirale. Una ricerca svizzera, pubblicata su periodico «Clinical Infectious Diseases», ha scoperto un sistema per conoscere con più precisione quando un paziente è stato infettato. Lo studio, finanziato dal Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica (FNS), ha considerato l'evoluzione della varietà genetica del virus stesso presente nel sangue del paziente per datarne la trasmissione.

Trovi interessante questa pagina? Condividila su Facebook!

Planisfero e Schede paese

Aggiornamento in tempo reale della situazione sanitaria dei paesi del mondo. Schede Paese e Alert sanitari

Scopri i dettagli »

Scarica l'app TravelClinic

Porta la Travel Clinic CESMET sempre con te. L’applicazione che ti informa nei tuoi viaggi nel mondo.

Scopri i dettagli »

La TH Card

Assistenza medica 24/h in ogni parte del Mondo in costante collegamento con la tua Travel Clinic di fiducia.

Scopri i dettagli »

Prenota un appuntamento

Per prenotare una visita, prendere un appuntamento per una vaccinazione, informazioni sui servizi.

Scopri i dettagli »