Ebola: primo caso negli USA

USA, 1 Ott.e  -Il Centro per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC) di Atlanta ha annunciato il primo caso diagnosticato negli Stati Uniti.
Si tratta di un paziente che era stato ricoverato al Texas Health Presbyterian Hospital di Dallas presentando tutti i sintomi della febbre emorragica.
Un paziente adulto che nelle ultime settimane ha viaggiato in alcune zone dell'Africa Occidentale e che ha sviluppato i sintomi proprio al rientro del suo viaggio. Il paziente e' tenuto in stretto isolamento.
All'interno dell'ospedale dove il paziente si trova in isolamento sono state attivate tutte le procedure di massima allerta per impedire il rischio di contagio ad altri pazienti, al personale medico e sanitario.
Intanto, il presidente americano Barack Obama è stato informato sul caso dal direttore del CDC, Tom Frieden.
Il presidente ha ribadito ancora che la Casa Bianca invierà migliaia di soldati, oltre che attrezzature sanitarie e ospedali da campo. Il tentativo e' quello di contenere Ebola, frenarne il contagio e debellarla lì dove sono i focolai.
I paesi in cui l'emergenza tocca picchi elevatissimi sono la Liberia, la Sierra Leone e la Guinea, dove l'Ebola ha già ucciso oltre 3.000 persone e infettato migliaia di altre. Altri focolai sono stati individuati anche in Nigeria e in Congo.

Fonte notizia: ansa.it

Trovi interessante questa pagina? Condividila su Facebook!

Planisfero e Schede paese

Aggiornamento in tempo reale della situazione sanitaria dei paesi del mondo. Schede Paese e Alert sanitari

Scopri i dettagli »

Scarica l'app TravelClinic

Porta la Travel Clinic CESMET sempre con te. L’applicazione che ti informa nei tuoi viaggi nel mondo.

Scopri i dettagli »

La TH Card

Assistenza medica 24/h in ogni parte del Mondo in costante collegamento con la tua Travel Clinic di fiducia.

Scopri i dettagli »

Prenota un appuntamento

Per prenotare una visita, prendere un appuntamento per una vaccinazione, informazioni sui servizi.

Scopri i dettagli »