Dall'Africa un sapone contro la malaria

22 aprile 2013 - Si chiama Faso Soap e i suoi ingredienti, per la maggioranza naturali (Cymbopogon citratus, o citronella;  Tagetes erecta, o calendula messicana e Vitellaria paradoxa, o karité)  e mescolati in proporzioni ancora mantenute segrete - sembrano avere un effetto repellente verso le zanzare portatrici della malaria.

Lo hanno inventato e prodotto due studenti africani dell'Institut International d'Ingénierie de l'Eau et de l'Environnement (Ouagadougou), originari del Burundi e del Burkina Faso, da cui il nome del sapone. Con la realizzazione del loro progetto hanno vinto, primi non americani, il Global Social Venture Competition, dedicato ad aspiranti imprenditori ed alle loro idee.

La produzione di Faso Soap, che utilizza risorse locali ed accessibile a tutte le tasche,  potrebbe realmente aiutare  risolvere un problema di sanità pubblica che in alcuni paesi africani uccide un bambino ogni 30 secondi.

Trovi interessante questa pagina? Condividila su Facebook!

Planisfero e Schede paese

Aggiornamento in tempo reale della situazione sanitaria dei paesi del mondo. Schede Paese e Alert sanitari

Scopri i dettagli »

Scarica l'app TravelClinic

Porta la Travel Clinic CESMET sempre con te. L’applicazione che ti informa nei tuoi viaggi nel mondo.

Scopri i dettagli »

La TH Card

Assistenza medica 24/h in ogni parte del Mondo in costante collegamento con la tua Travel Clinic di fiducia.

Scopri i dettagli »

Prenota un appuntamento

Per prenotare una visita, prendere un appuntamento per una vaccinazione, informazioni sui servizi.

Scopri i dettagli »