1 Dicembre, Giornata Mondiale contro l'Aids

E' dedicata agli adolescenti la prossima Giornata Mondiale contro l'Aids, indetta come ogni anno dall' OMS.

I dati che hanno portato a quest'orientamento sono sconfortanti: a fronte di una diminuzione del 30 % dei decessi nella popolazione generale tra il 2005 e il 2012, si assiste invece ad un aumento del 50 % di morti correlate all'AIDS nella fascia di età tra i 10 ed i 19 anni. Secondo gli ultimi dati, sarebbero più di 2 milioni gli adolescenti che convivono con la malattia, e molti di essi non hanno accesso né a cure, né tanto meno a strumenti per evitare la trasmissione. Senza contare l'alto numero di adolescenti a rischio di contrarre l'infezione. L'OMS quindi dedica quest'anno la Giornata Mondiale contro l'Aids proprio agli adolescenti, cercando di sensibilizzarne la coscienza e informandoli sugli strumenti che hanno a disposizione per evitare il contagio, non trascurando nel suo appello gli operatori sanitari specializzati perché diffondano informazioni precise ed affidabili. Il problema, comunque, resta sempre quella parte del mondo, e non è la più piccola, che non ha possibilità di cure, di informazioni né di assistenza sanitaria e dove l'Aids miete il maggior numero di vittime.

Trovi interessante questa pagina? Condividila su Facebook!

Planisfero e Schede paese

Aggiornamento in tempo reale della situazione sanitaria dei paesi del mondo. Schede Paese e Alert sanitari

Scopri i dettagli »

Scarica l'app TravelClinic

Porta la Travel Clinic CESMET sempre con te. L’applicazione che ti informa nei tuoi viaggi nel mondo.

Scopri i dettagli »

La TH Card

Assistenza medica 24/h in ogni parte del Mondo in costante collegamento con la tua Travel Clinic di fiducia.

Scopri i dettagli »

Prenota un appuntamento

Per prenotare una visita, prendere un appuntamento per una vaccinazione, informazioni sui servizi.

Scopri i dettagli »