Vaccini contro la meningite: come e perché

Presso la Travel Clinic CESMET Point si effettuano servizi clinici, diagnosi di laboratorio, consulenze e vaccinazioni per i viaggiatori. Puoi richiedere una consulenza prima del viaggio personalizzata anche online.

Vaccini contro la meningite: come e perché

La questione meningite assume in questo periodo un aspetto particolare. Vaccinarsi vuol dire proteggersi da un rischio non calcolabile, molto raro, ma presente nella vita di tutti i giorni nel nostro paese e nella nostra città e presente, dunque, in tutti gli ambienti dove convivono tante persone. (dagli ambienti scolastici, agli ambienti di lavoro, ai luoghi pubblici poco areati o mezzi di trasporto molto frequentati.                                                      
La scelta di vaccinarsi contro la meningite non è quindi legata a situazioni particolari ma riguarda una protezione quotidiana nel nostro paese e nella nostra città. Molte aziende, molte scuole ma anche tanti locali pubblici stanno inserendo il protocollo delle vaccinazioni per le varie forme di meningite nell'ambito delle pratiche di medicina del lavoro. Questo è avvenuto dopo il manifestarsi di casi di meningite sul territorio nazionale, in particolare del tipo C ma anche del tipo B, tanto in adolescenti quanto nella popolazione adulta. Si ribadisce che una adeguata copertura vaccinale nei confronti dei meningococchi comprende vari tipi di ceppi:
◦    per la vita di tutti i giorni e per viaggiare in ogni parte del mondo è necessaria la somministrazione del vaccino tetravalente (contro i 4 ceppi  A, C, W135,Y – Menveo),  la cui validità è di 3 anni; tutti i bambini ed i ragazzi che hanno effettuato la prima dose di meningococco C dovrebbero effettuare il richiamo con il vaccino tetravalente, a copertura di quei tipi, rari, ma oramai presenti anche da noi.
◦    Il protocollo completo, non strettamente legato al viaggio, ma proposto e raccomandato da molte aziende per la prevenzione da adottare in Italia, prevede la copertura di tutti i tipi di batteri circolanti. Possono essere somministrati:
▪    il vaccino tetravalente (contro i 4 ceppi  A, C, W135,Y - Menveo), di cui si esegue una dose, ed un richiamo dopo 3 anni;
▪    il vaccino verso il meningococco tipo B (Bexero), di cui si esegue una dose ed un richiamo dopo 2 mesi, con una successiva dose di richiamo dopo 5 anni; ricordiamo che questo tipo di vaccino è diventato obbligatorio a tutta la popolazione infantile fino a 12 anni di età.
▪    ed un richiamo per il pneumococco tipo 13, vaccino generalmente effettuato entro il primo anno di età, utile da richiamare ogni 5 anni.
L’effettuazione del protocollo vaccinale completo, nei confronti delle meningiti, salvaguarda sia la popolazione dei giovani adulti ma anche quella di età avanzata non solo dalla aggressione batterica e dal manifestarsi della malattia, ma anche dal fenomeno frequente  (circa 10 % della popolazione) del portatore sano.
Questo fenomeno è considerato la causa della diffusione dei diversi batteri in ambienti confinati e chiusi.
 
 

Trovi interessante questa pagina? Condividila su Facebook!

Planisfero e Schede paese

Aggiornamento in tempo reale della situazione sanitaria dei paesi del mondo. Schede Paese e Alert sanitari

Scopri i dettagli »

Scarica l'app TravelClinic

Porta la Travel Clinic CESMET sempre con te. L’applicazione che ti informa nei tuoi viaggi nel mondo.

Scopri i dettagli »

La TH Card

Assistenza medica 24/h in ogni parte del Mondo in costante collegamento con la tua Travel Clinic di fiducia.

Scopri i dettagli »

Prenota un appuntamento

Per prenotare una visita, prendere un appuntamento per una vaccinazione, informazioni sui servizi.

Scopri i dettagli »